Fotografia di paesaggio, il Viaggio a New York

Ci ho messo un po’ ma ecco qui l’articolo con le fotografie del viaggio a New York fatto dal 19 al 26 Novembre.
Le foto le avevo praticamente pronte ogni giorno che scattavo, ma la pubblicazione in blocco merita sempre un testo accompagnatorio.
Per vari impegni di lavoro in queste ultime 3 settimane non sono mai riuscito ad aprire  il blog e mettermi a scrivere due righe di questo fantastico viaggio nella grande Mela, viaggio fatto in uno dei periodi che forse rendono ancora più magica questa grandissima città.

Infatti, durante questa settimana, inizia il vero spirito Natalizio a stelle e strisce; le prime luci di Natale, il 24 Novembre c’è stata la famosa Parata di Macy’s e venerdì 25 Novembre il famoso Black Friday che fa impazzire il mondo.

In tutto questo, insieme alla mia miticissima ed incintissima compagna di viaggio,  mi fiondavo per le vie infinite di New York a colpi di 20/25.000 passi giornalieri, arrivando a sera davvero stremato.

Ma torniamo a parlare di fotografia. Prima di partire avevo annotato sul mio smartphone i progetti fotografici che mi sarebbero piaciuti portare a casa.
Avevo segnato gli orari migliori, tramonto e albe, una volta sul posto cercavo il punto di scatto che più mi attirava per riuscire a portare a casa l’anima ed il fascino che quei paesaggi mi riuscivano a trasmettere.

Sarò breve e di poche parole, dunque senza descrivervi scatto per scatto, lascerò le sole immagini il compito di raccontare un’ altra avventura perfetta.

Le immagini chiaramente sono a disposizione per la vendita, sia in formato digitale sia in formato stampa su formato rigido, come su alluminio o su tela, le soluzioni che ho a disposizione sono davvero interessanti e su misura.
<< Se sei interessato non esitare a contattarmi >>

Le foto sono in ordine di scatto, dal primo giorno all’ultimo giorno del viaggio.
L’ultima foto del viaggio è quella più…. sofferta :)
Buona visione.

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *